Vercellink si sta rinnovando:

WWW.VERCELLINK.IT


Il Presidente dell'Olimpia Volley Vercelli, Antonio Bertolini, commenta la partita:

BIOKOSMES PARABIAGO - Olimpia MOKAOR Vercelli**** : 1*** - 3.
(23-25; 25-23; 21-25; 23-25).

Che battaglia!

Avevo chiuso il commento della partita con Cuneo, raccomandandomi di non montarci la testa e di continuare sulla strada intrapresa ma Ŕ stato sufficiente trascorrere quindici giorni in serenitÓ che subito abbiamo sbagliato, quasi completamente, una gara alla nostra portata e siamo tornati... un passo indietro! Avevamo, forse, mille scuse (molte vere, vedi infortuni e malanni stagionali) nella testa ma il risultato Ŕ che ci siamo allenati male, pagandone subito lo scotto. Non resta che ricominciare da capo, sperando di... riuscirci! La gara. Come dicevo, affrontiamo il Caluso con Costa infortunato, Torniamo da Parabiago con il massimo della posta al termine di una gara vietata ai deboli di cuore anche se, in veritÓ, siamo stati noi a dettare ritmo e gioco! Pur giocando punto a punto ed in sostanziale equilibrio, davamo l'impressione d'avere qualcosa in pi¨ dei nostri avversari e, fortunatamente, nei finali di set siamo riusciti a dimostrarlo. Spumeggiante la regia di Gombi ed eccellente la gara di Oppezzo da opposto con Barbero vero trascinatore; buona la prova di tutti gli altri: ecco la sintesi di questo importantissimo successo. La gara. Fin dai primi scambi si capisce che sarÓ dura per tutti: nessuno si tira indietro e la partita si annuncia molto bella. Parabiago prova a sfruttare il fattore campo (8-6) e propone il primo allungo (12-8). Reagiamo alla grande (16-14); Piazzano mette a terra di tutto di pi¨ e ci portiamo in vantaggio (16-18). Pur non sfruttando al meglio il contrattacco, piazziamo il primo break (20-23) creando i presupposti per chiudere il primo set. Manteniamo la calma, teniamo il cambio palla e ci portiamo in vantaggio (23-25). I milanesi accusano il colpo mentre noi giochiamo a ritmo forsennato (5-8). Allunghiamo ancora (9-12) ma Lagianella trascina i suoi (15-16) che riescono a trovare la forza di superarci (19-20). Si prosegue punto su punto (23-23) ma la difesa dei milanesi sale in cattedra e ci ritroviamo sull'uno a uno (25-23). Questa volta siamo noi che partiamo male (5-2) ma reagiamo con grande determinazione e veemenza, mettendo sotto i padroni di casa (6-8; 12-16). Continua lo show di Paolino Oppezzo e creiamo un break importante (18-23). Parabiago ci prova ma chiudiamo con cattiveria (21-25). Quarta frazione. Partiamo con il piede giusto, Gombi diventa il nostro miglior "muratore" e Melo cala il suo 100% in cambio palla (6-8; 8-12). Nonostante che Parabiago tenti di tutto per rovesciare l'andamento del set, Barbero in cambio palla e Piazzano in contrattacco tengono lontani gli avversari (11-16; 16-20). Subiamo una piccola rimonta (19-21) ma, grazie al nostro servizio, mettiamo in croce la ricezione avversaria e ci portiamo sul 24 a 21. Parabiago chiude il cambio palla (22-24); Lagianella, dal servizio, ci spedisce un missile aria-terra (23-24). Ancora l'attaccante milanese va a servire... tira una botta terrificante che... si schianta a metÓ rete (23-25): Ŕ finita! Conquistiamo una splendida, sofferta ma meritata vittoria che ci consente un bel balzo avanti in classifica. Godiamoci questo successo e continuiamo a vivere alla giornata... chissÓ!

BIOKOSMES PARABIAGO - Olimpia MOKAOR Vercelli**** : 1*** - 3. (23-25; 25-23; 21-25; 23-25). * *Olimpia*: GOMBI (3/3); OPPEZZO (19/5); VAGATA (8/2); COSTA (9/2); BARBERO (22/9); PIAZZANO (13/6); CARISIO (L,0/1); GHERARDI (0/0); MORMONE (0/1); BOSCOLO; MORRI; D'AMICO. All.: Mancin; 2░ all. : Bertolini; Scoutman: Russo.

Antonio Bertolini

>> Le fotografie delle partite della squadra di pallavolo maschile
>> Il sito ufficiale dell'Olimpia