Vercellink si sta rinnovando:

WWW.VERCELLINK.IT


Vercelli Storia

Personaggi

Personaggi storici nati o vissuti in provincia di Vercelli:


Personaggi storici che sono transitati o hanno sostato per qualche giorno nella zona di Vercelli:

Musei di Vercelli

Quinto Vibio Crispo

Il vercellese più ricco e potente di tutti i tempi

Nacque con ogni probabilità a Vercelli tra il 12-13 d.C. da una famiglia libera, ma di modeste condizioni economiche.

Si recò a Roma al tempo di uno dei seguenti imperatori: Tiberio, Claudio o Caligola (quest'ultimo è famoso per aver commissionato innumerevoli assassini, e per aver nominato il suo cavallo, Incitatus, senatore).

Quinto Vibio Crispo divenne consul suffectus al tempo dell'Imperatore Nerone e nel '68 d.C. fu nominato curator aquarum.

Tra il 66 ed il 74 d.C. scoppiò la guerra in Giudea; durante il conflitto Nerone fu deposto.
In un solo anno, salirono sul trono tre diversi senatori (Galba, Otone, Vitellio), finché Vespasiano riuscì ad imporsi ed a garantire un governo stabile per Roma.

Sotto Vespasiano, il potere di Quinto Vibio Crispo crebbe ulteriormente: ricoprì spesso il ruolo di mediatore tra l'Imperatore ed il Senato.
Tra il 72 ed il 75 d.C., ricoprì l'incarico di Proconsole d'Africa, mentre tra il 75 ed il 77 d.C., Quinto Vibio Crispo fu nominato Legato dell'Imperatore per la riscossione delle imposte in tutta la Spagna.

Alla morte di Vespasiano, suo figlio Tito divenne imperatore di Roma ed a quest'ultimo, nell'81 d.C., gli successe il fratello: Domiziano.

Nell'83 d.C., Vibio Crispo ottenne il suo terzo consolato.
Morì con più di ottant'anni.