WWW.VERCELLINK.IT


vercellink

Vercelli Storia

Personaggi

Personaggi storici nati o vissuti in provincia di Vercelli:


Personaggi storici che sono transitati o hanno sostato per qualche giorno nella zona di Vercelli:

Musei di Vercelli

Vercelli e la Via Francigena

salone dugentesco: via francigena - Vercelli Era uno degli itinerari più trafficati nell'Europa del medioevo.

Non era una vera e propria strada, ma un insieme di percorsi e sentieri alternativi, che dalla Francia conducevano a Roma.
(La via che arriva dalla Francia, da cui il nome Via Francigena)

Esistevano, comunque, alcune località di riferimento, che difficilmente venivano ignorate dai viandanti. Vercelli e Santhià erano due di queste.

Era l'anno 801, quando l'imperatore Carlo Magno passò per Vercelli. Secondo alcuni fu in questa stessa città, secondo altri fu a Santhià, che Carlo Magno ricevette in udienza gli ambasciatori di Arun Al Rashid, re di Persia, e di Amurat Abraham, re d'Africa. Essi donarono al potente imperatore due enormi elefanti, che non potendo valicare le Alpi durante la stagione fredda, trascorsero tutto l'inverno a Vercelli.

via galileo ferraris: via francigena - Vercelli Quasi due secoli più tardi, intorno al 990, un certo Sigerico, Arcivescovo di Canterbury, che si era recato a Roma in pellegrinaggio, annotò in un diario tutte le 79 tappe del suo viaggio di ritorno.
Si fermò anche a Vercelli ed a Santhià!

Il percorso indicato nel diario di Sigerico, giunto ai nostri tempi in un prezioso manoscritto, ora custodito alla British Library di Londra, è stato scelto dai burocrati dell'Unione Europea come itinerario ufficiale della Via Francigena.

facciata del Sant'Andrea Se all'epoca di Carlo Magno e nel periodo di Sigerico, la città di Vercelli era molto diversa da quella attuale, all'inizio del XIII secolo furono costruiti sia la basilica di Sant'Andrea, che il Salone Dugentesco. Quest'ultimo, in particolare, aveva lo scopo di ospitare i pellegrini che sostavano a Vercelli.

La basilica di Sant'Andrea è il più importante monumento della città di Vercelli; si trova poco distante dalla stazione dei treni, a pochi passi dal Salone Dugentesco. Quest'ultimo è stato ristrutturato nel 2005.

>> Via Crucis: la Processione delle Macchine di Vercelli
>> Il Sacro Monte di Varallo Sesia
>> Elenco di libri sulla Via Francigena